Giallo a Pizzo sulla donna ritrovata con segni di percosse: "Non sono stata aggredita"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Giallo a Pizzo sulla donna ritrovata con segni di percosse: "Non sono stata aggredita"
donna ritrovata a Pizzo
  03 agosto 2019 10:35

Un blitz in piena regola. Militari in assetto di guerra  nella centralissima piazza della Repubblica di Pizzo . E’ in tale contesto che numerosi carabinieri del Comando provinciale e dello Squadrone Cacciatori di Vibo ieri sera  hanno fatto irruzione armati di mitra, caschi e giubbotti antiproiettile,  concentrandosi   in una traversa che immette sulla caratteristica piazzetta. Cercavano   una donna trentunenne marchigiana di cui era stata denunciata la scomparsa poche ore prima dal marito.

Era stata la stessa donna, sposata con un giovane di Pizzo, a mettere sulle sue tracce i militari attraverso la geolocalizzazione del telefono. Ritrovata sana e salva, presentava segni di percosse al volto e per medicarla si è reso necessario l’intervento della Guardia medica. Alla richiesta di chiarimenti da parte dei militari avrebbe riferito di non aver subito alcuna aggressione, ma i contorni della vicenda restano tutti da chiarire.       

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner