Gli ex percettori di mobilità chiedono di incontrare il prefetto

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Gli ex percettori di mobilità chiedono di incontrare il prefetto

  22 luglio 2019 12:49

di CLAUDIA FISCILETTI

Chiedono stabilità e certezze i tirocinanti, ex percettori di mobilità in deroga, che oggi hanno manifestato in piazza Prefettura, a Catanzaro.

Banner

La protesta nasce dalla necessità di queste persone, che sono circa 4500 e provengono dagli enti locali di tutta la regione, di avere risposte riguardo al loro futuro lavorativo. Risposte che, ancora, non sono arrivate dagli organi competenti.

Banner

I tirocinanti, appartenenti a tutte le fasce d’età, si trovano a fare un percorso di formazione alla fine del quale vengono rilasciati attestati che non hanno nessuna valenza nei concorsi pubblici, da qui l’urgenza di avere un chiarimento.

Banner

I delegati dei sei comuni calabresi di Fossato, Borgia, Miglierina, Petrizzi, Settingiano e Soverato, incontreranno il prefetto di Catanzaro per esporre il loro problema, nella speranza di risolvere questo problema.

Nel video una delle organizzatrici della manifestazione, Giovanna Mercurio, tirocinante autonoma, spiega nel dettaglio il disagio.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner