"Grande Meraviglia", la nuova opera di Viola Ardone presentata a Cosenza

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images "Grande Meraviglia", la nuova opera di Viola Ardone presentata a Cosenza
Viola Ardone a Cosenza
  03 maggio 2024 19:04

di LUIGI POLILLO

Presso la sede della Biblioteca “S. Rodotà”, Biblioteca che vanta oggi una collezione di circa ottantamila volumi, custoditi nei nuovi locali adibiti all'interno del Liceo Classico Telesio di C osenza, si è svolta la presentazione di "Grande Meraviglia", nuova opera di Viola Ardone. Un coinvolgimento socio-culturale che ha visto la sentita partecipazione oltre che di un pubblico dotto anche dei giovani alunni del liceo con interventi inerenti alla condizione sociale odierna e ai tratti più salienti del romanzo.  

Banner

Con la sua scrittura intensa, originale, piena di musica, Viola Ardone racconta che l’amore degli altri non dipende mai solo da noi. È questo il suo mistero, ma anche il suo prodigio. Un romanzo che coinvolge tutti gli aspetti sensoriali ed emotivi del singolo lettore. L'autrice, di origini napoletane, presente in collegamento via web, si interfaccia con le relatrici, le docenti Silvana Gallucci (coordinatrice degli eventi del liceo), Rosanna Tedesco (premio Sila) e Alba Battista e il pubblico presente. 

Banner


Un romanzo ricco di fascino e passione, Viola Ardone è ritenuta una delle autrici più lette in Italia, dopo l'opera "Oliva denaro" e 
"Treno dei bambini", quest'ultima in cui ci racconta la vicenda poco conosciuta di migliaia di bambini meridionali che nel secondo dopoguerra, grazie al Partito Comunista, vennero strappati alla miseria e affidati a famiglie del Nord e del Centro, "Grande meraviglia" si inserisce con una trama avvincente e seduttiva. È la storia dell'incontro tra Elba, figlia di una donna rinchiusa in manicomio, e il giovane “dottorino” Meraviglia, psichiatra basagliano che vuole aprire le mura dei nosocomi e rendere la psichiatria più umana introducendo terapie gentili come ad esempio la psicoanalisi.

Banner

Personaggi, dunque, che commuovono e coinvolgono il lettore, un romanzo coraggioso, che punta un faro riflessivo sempre più luminescente dell'attuale contesto sociale.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner