I migliori amari del mondo arrivano dalla Calabria: World Liquer Awards 2021 a Rupes Gold e Mzero

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images I migliori amari del mondo arrivano dalla Calabria: World Liquer Awards 2021 a Rupes Gold e Mzero

  28 aprile 2021 10:43

di ANDREA DAGGIANO

La Calabria è stata premiata con ben due titoli assoluti ai World Liquer Awards 2021: il World's Best Herbal e World's Best Bitter sono andati rispettivamente alla Rupes Gold e MZero Sea Amaro.

Banner

I degustatori motivano così il premio  dato alla Rupes: “Arancia predominante nell’aroma, l’integrazione tra il dolce e l’amaro è molto ben espressa. Un profilo semplice ma molto ben eseguito”

Banner

Per il secondo anno consecutivo l'amaro Rupes di Roccella Ionica riceve un prestigioso riconoscimento internazionale. La leggenda che narra di come il nome fu coniato da intellettuali patrioti nella prima metà dell’800, precursori dei moti Carbonari che portarono all’Unità, facendolo derivare dal luogo in cui veniva distillato: ai piedi della famosa Rupe di Roccella.

Banner

Se il premio come miglior amaro alle erbe è andato alla Rupes Gold, il miglior amaro arriva dalla Riviera dei Cedri, nell'Alto cosentino. Si tratta dell'MZero prodotto a Diamante.

L’MZero è il primo amaro al mondo prodotto con acqua di mare e cedro. Un prodotto creato da Raffaele Cammarella, che ha reinventato un liquore storico e caratteristico del posto (il cedro).

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner