Il presidente del Movimento per la Vita insiste sul recupero dei beni immobili comunali

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il presidente del Movimento per la Vita insiste sul recupero dei beni immobili comunali

  10 ottobre 2019 17:34

Riqualificare i numerosi immobili comunali abbandonati nei centri storici e garantirne la fruizione ad associazioni che possano sfruttarne la funzionalità.

 È, questo, l’appello che Natale Bruno Presidente del Movimento per la Vita di Corigliano-Rossano rivolge alle istituzioni precisando che tra gli obiettivi prossimi del sodalizio vi è quello di avere una sede operativa che sia un punto di riferimento per i cittadini.

Banner

 Sono orgoglioso di quanto stiamo facendo – dichiara Bruno – ma la strada è ancora lunga e tortuosa in tempi cupi per la difesa della vita, dalla nascita alla morta naturale e per la dignità della persona umana. Puntiamo a garantire l'erogazione di servizi immediati alla persona e la promozione della cittadinanza attiva, alla dilettevole e reale prevenzione e valorizzazione del bene comune.

Banner

Il Presidente coglie l’occasione per ringraziare tutti coloro che si dedicano alla crescita e al consolidamento del Movimento, sempre più cruciale – sottolinea – per la sua delicata mission pro life in tempi molto tetri e preoccupanti per la reale tutela della dignità della vita e della persona umana, partendo proprio dalle realtà locali. Bruno ringrazia infine il X Francesco Saverio Ardito, già presidente anche lui e le numerose autorità civili e religiose che arricchiscono la nostra associazione con la loro attiva adesione.

Banner

 Bruno è stato da poco riconfermato all’unanimità come presidente dell’associazione PRO LIFE in occasione dell’assemblea ordinaria dei soci svoltasi nei giorni scorsi nella Parrocchia della Santissima Trinità nell'area urbana di Rossano. L’incontro associativo ha confermato anche Anna Maria Scarnati nel ruolo di Vicepresidente. Saverio Palopoli è stato eletto Segretario. Giannantonio Corvino Coordinatore Generale. Cosmo Sposato si occuperà della tesoreria. Sergio Stamile, Michele Guerrieri e Silvana Tucci sono stati eletti membri del Collegio dei Probiviri e Revisori dei Conti. I consiglieri del Direttivo associativo sono Sergio Cantafio, Carlo Salvo, Francesco Filomia, don Antonio Martello, Chettina Straface e Margherita Carignola. – Fanno parte di diritto del Consiglio Direttivo i Presidenti Onorari del Movimento: Francesco Saverio Ardito, Serafina Urso, S.E. Mons. Giuseppe Satriano, Giampiero Calabrò, Mario Smurra, Antonino Monteleone e Silvio Licciardi.

L'Assemblea è stata preceduta dalla partecipazione dei soci alla santa messa celebrata dal Vicario Generale dell'arcidiocesi di Rossano-Cariati don Pino Straface, che ha anche dato avvio all'incontro con un momento di preghiera e augurando buon lavoro.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner