Il "Sistema Rende" non esiste: crolla l'accusa, tutti assolti (I NOMI)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il "Sistema Rende" non esiste: crolla l'accusa, tutti assolti (I NOMI)

  26 maggio 2022 17:10

Il sistema Cosenza non è esiste. A metterlo nero su bianco è il tribunale di Cosenza, in composizione collegiale, che ha assolto tutti gli imputati nel processo di primo grado denominato “Sistema Rende”.

Sono stati assolti gli ex sindaci del comune rendese, tra cui Sandro Principe e Umberto Bernaudo e gli ex assessori Pietro Paolo Ruffolo Giuseppe Gagliardi. Il processo scaturiva dall’inchiesta della DDA sui presunti intrecci tra politici ed esponenti del clan Lanzino-Ruà.

L’ex sindaco Sandro Principe alla lettura della sentenza è scoppiato in lacrime ed è stato abbracciato dai sui legali. Principe più volte aveva evidenziato la sua assoluta “linearità nel mio rapporto correttissimo con le istituzioni cittadini e operatori della mia città  che ancora oggi esprimono una grande considerazione”. La Procura aveva chiesto la condanna di Principe a 9 anni di reclusione, di Bernaudo a 8 anni, di Ruffolo a 7 anni e 6 mesi e di Gagliardi a 2 anni.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner