Incidente nella centrale a biomasse di Laino Borgo: la salma di Armel Dabrè sarà rimpatriata in Burkina Faso

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Incidente nella centrale a biomasse di Laino Borgo: la salma di Armel Dabrè sarà rimpatriata in Burkina Faso

  22 giugno 2022 19:09

Sarà rimpatriata in Burkina Faso la salma di Armel Dabrè, il 28enne morto a causa di un incidente sul lavoro avvenuto il 16 giugno scorso nella Centrale a biomasse del Mercure, a Laino Borgo (Cosenza).

La Procura di Castrovillari ha dato il nulla osta per il rimpatrio.

Banner

Il giovane, che tutti chiamavano Carmelo, lavorava per una ditta pugliese e stava effettuando dei lavori di manutenzione quando, per cause ancora non accertate, è precipitato su un nastro trasportatore, morendo. Dopo l'autopsia, la salma è stata affidata ad un fratello della vittima che lavora in Campania.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner