Last generation, la Procura non fa sconti: chiesto il processo per tutti i presunti trafficanti di droga a Soverato. Udienza a marzo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Last generation, la Procura non fa sconti: chiesto il processo per tutti i presunti trafficanti di droga a Soverato. Udienza a marzo
Una delle immagini confluite nelle telecamere dei carabinieri
  08 gennaio 2020 14:31

di STEFANIA PAPALEO

Last generation, la Procura della Repubblica di Catanzaro non fa sconti. Tira dritto e trascina davanti al giudice dell'udienza preliminare 35 presunti trafficanti di droga rimasti coinvolti nel blitz scoppiato il 24 giugno dello scorso anno nel soveratese (LEGGI QUI).

Banner

Chiuse le indagini preliminari e raccolte le tesi difensive di chi ha provato a liberarsi dall'accusa di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. i sostituti procuratori Vito Valerio, Veronica Calcagno e Debora Rizzo, con il visto del procuratore della Repubblica Nicola Gratteri, hanno chiesto il rinvio a giudizio per tutti. L'udienza preliminare è stata fissata per il prossimo 9 marzo, alle 10, nell'aula al piano terra del Palazzo di giustizia di via Argento.

Banner

Un termine che va oltre il limite previsto dalla legge, a causa del carico di udienze già fissate, dell'indisponibilità di aule già occupate e della complessità del procedimento, tiene a specificare il giudice Barbara Saccà nel suo decreto di fissazione dell'udienza notificato ad imputati e avvocati della difesa, già pronti a battersi per smontare l'imponente impianto accusatorio che ruota intorno  al presunto monopolio che l'organizzazione avrebbe "vantato" nel controllo dello spaccio di sostanze stupefacenti nel soveratese, senza risparmiarsi nell'utilizzo di pusher minorenni, ai quali avrebbero anche fornito armi.

Banner

Diversi sono, infatti, i reati fine e le aggravanti che si rincorrono tra le righe dei lunghi capi di imputazione formulati dalla Procura al termine di un anno di indagini, nel corso delle quali i carabinieri sarebbero stati col fiato sul collo di tutti gli indagati, senza perderli di vista e di orecchio. Agli avvocati difensori (Antonello Talerico, Vincenzo Cicino, Salvatore Staiano, Sergio Callipari, Gregorio Viscomi, Massimo Scuteri, Giuseppe Menzica, Armodio Migali, Alessandro Guerriero,  Maria Chiarella, Sergio Rotundo, Teresa Matacera e Giovanni Merante) il compito di ribaltare le accuse davanti al gup.

I NOMI DEGLI IMPUTATI

Vincenzo Aloi , nato a Catanzaro 23 8 94 residente a Guardavalle
Concetta Battaglia, nato a Catanzaro 26 4 68 residente a Soverato
Raffaele Campagna, nato a Thun (Svizzera) 28 12 68 residente a Soverato
Agazio Geracitano, nato a Soverato 5 2 1999 di Guardavalle
Ozan Kanat, nato in Turchia il 5 5 1995 di Soverato
Mauro Masciari nato a Soverato 15 01 94 di Davoli
Gianluca Meliti nato a Soverato il 25 10 95 ed ivi residente
Giuseppe Notaro nato a Catanzaro il 27 9 87 di Davoli
Pietro Procopio nato a Soverato 11 04 88 ed ivi residente ma domiciliato in Davoli
Adriano Larry Rizzo nato a Catanzaro il 24 8 91 e residente a Soverato
Andrea Lucio Rizzo nato a Catanzaro il 13 12 1994 e residente a Soverato

Giulio Moreno Rizzo nato a Catanzaro il 18 07 1982 e residente a Soverato
Ettore Rositani nato a Milano il 23 07 1987 e residente a Montauro
Simone Rocco Russomanno nato a Soverato il 22 11 1995 e ivi residente
Teklehaimanot Tsegay nato in Etiopia il 44 86 e residente a Milano
Paola Vaccaro nata a Coggiola 21 10 93 e residente a Centrache ma domiciliata a Montepaone
Antonio Bressi nato a Catanzaro 8 12 1986 e residente in San Sostene
Francesco Galati nato a Cz il 20 1 1977 e residente a Guardavalle

Antonio Grande nato a Badolato il 16 12 1974 e residente ad Isca sullo Ionio
Vincenzo Longo nato a Soverato il 15 7 1989 e residente a Badolato ma domiciliato ad Isca
Leonida Montagna nato a Cz il 22 3 1969 residente a Soverato
Orlando Giacomo Screnci nato a Soverato il 25 7 1967 e ivi residente
Annalisa Tortorelli nata a Catanzaro il 13 5 1981 residente a S.Sostene
Moreno Tortorelli nato a Monza il 3 5 1974 residente a S.Sostene

Marco Ciao, nato a Napoli 18 03 1986 e residente a Satriano
Maicol Leoci,nato a Milano il 5 2 1995 e ivi residente
Matteo Maida, nato a Chiaravalle Centrale il 10 4 1996 di Soverato
Antonio Francesco Pittelli nato a Soverato il 15 10 98 ed ivi residente
Davide Stumpo nato a Soveratoil 4 7 95 ed ivi residente
Marco Verdiglione nato a Soverato il 23 7 75 e residente a Stilo ma domiciliato a Guardavalle
Angelo Gagliardi nato a Soverato il 6 9 95 residente a Guardavalle

Italo Salines nato a Catanzaro il 9 6 75 residente a Montepaone
Giuseppe Strati nato a Soverato il 13 4 1993 e residente a S.Andrea Apostolo delle Ionio
Fabrizio Bensi nato a Chiaravalle il 27 11 2000 e residente a Davoli
Romano Ponzo nato a Napoli il 18 4 1971 e residente a Soverato 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner