L'INCONTRO. Stefano Molica: "Il Ciaccio-De Lellis eccellenza della sanità calabrese riconosciuta anche fuori. Un peccato trascurarla"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images L'INCONTRO. Stefano Molica: "Il Ciaccio-De Lellis eccellenza della sanità calabrese riconosciuta anche fuori. Un peccato trascurarla"
Enzo Cosentino e Stefano Molica

L'incontro con Molica

  15 ottobre 2019 14:06

di ENZO COSENTINO

“L’incontro” questa volta mette da parte la politica. Punta la webcamera su un professionista di alto livello, affermato oncoematologo : il prof. Stefano Molica, che è stato un autorevole punto di riferimento della più importante struttura dipartimentale ospedaliera calabrese e quindi fiore all’occhiello del “Pugliese-Ciaccio”.

Banner

Il prof. Molica in questa struttura ha percorso la sua lunga e intensa carriera e dove ancora svolge un ruolo importante di valenza medico-scientifica: quello di coordinatore scientifico. Un riconoscimento dovutogli. Nel corso dell’Incontro Stefano Molica stimolato anche dalle domande del nostro direttore si è soffermato sul passato, sul presente e sul futuro del “Ciaccio- DeLellis”, ha dato anche una iniezione di umanità e speranza a quanti sono portatori del “male del secolo”. E anche di quel che funziona, dei problemi della struttura della mancanza di personale della professionalità di tutto l’apparato medico e paramedico che ogni “santo giorno si prodiga per alleviare sofferenze. Con professionalità e con un  sorriso.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner