Marco Falaguasta in scena al Sybaris per il quinto appuntamento della XX Stagione Teatrale di Castrovillari

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Marco Falaguasta in scena al Sybaris per il quinto appuntamento della XX Stagione Teatrale di Castrovillari

  07 febbraio 2022 10:40

 Una satira divertente ed impietosa della nostra società, dei nostri costumi e dei rinnovati linguaggi, dai quali gli adulti si sentono sempre più spesso incompresi e tagliati fuori. È “Neanche il tempo di piacersi” di e con Marco Falaguasta, in programma venerdì alle 21 al teatro Sybaris per la XX Stagione Teatrale Comunale di Castrovillari diretta da Benedetto Castriota.

Scritto a sei mani insieme a Tiziana Foschi, che ne cura anche la regia, e Alessandro Mancini, in questo spettacolo Falaguasta si cimenta con le modalità dello storytelling, in un racconto divertente e arguto che diventa cronaca dei nostri tempi, nel quale ognuno di noi si riconosce.

Banner

«Tutto è nato dalla mia esperienza di genitore – racconta Falaguasta –. Pur vivendo e lavorando su parole e relazioni, mi sono scoperto per certi versi jurassico e anacronostico nel rapportarmi con i miei figli e il loro mondo. E sempre più spesso, invece di provare a comprendere i loro codici, mi scopro a giudicare i ragazzi e ad attribuire a loro la colpa delle nostre difficoltà d’interazione».

Banner

“Neanche il tempo di piacersi” racconta il divario generazionale fra i cinquantenni di oggi, cresciuti negli anni ’80 respirando l’ottimismo e la positività del boom economico, e i loro figli, nati in tempi pieni di incertezze e instabilità, ma anche di progresso e connettività.

Banner

«È complicato accettare che dobbiamo essere noi ad avanzare verso loro e non pretendere che siano loro a tornare indietro verso noi – continua l’autore e interprete –. Ma com’è possibile, che proprio noi, siamo diventati cinquantenni? Eppure, se facciamo i conti, tutto torna. Allora tanto vale ridere di noi, così, forse, si rimane un po’ più giovani».

La stagione teatrale è diretta dalla Sinfony & Sinfony e realizzata con il patrocinio del Comune di Castrovillari, della Regione Calabria e grazie al contributo della Gas Pollino.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner