Mimmo Cavallaro vola ad Osaka: la Calabria dai ritmi antichi risuona in Giappone

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Mimmo Cavallaro vola ad Osaka: la Calabria dai ritmi antichi risuona in Giappone
Mimmo Cavallaro
  24 ottobre 2019 16:34

di TERESA ALOI

Due date. Due giorni in compagnia della musica popolare. Due serate da trascorrere in compagnia  del cantautore calabrese Mimmo Cavallaro - l'1 novembre alle  18:30 e il 2  alle  14:00 -  che si esibirà ad Osaka, in Giappone, a  Hankyu UMEDA Main Store 9F, Hankyu UMEDA HALL.

Banner

Mimmo Cavallaro è, infatti, attualmente, il più autorevole interprete della tradizione musicale calabrese.  I diversi  luoghi della Calabria sembrano materializzarsi grazie alla sua musica dai ritmi antichi che  rivive nella veste innovativa con  brani che vengono resi musicalmente attuali.   Il cantato in dialetto e l’utilizzo di strumenti della tradizione, come la lira calabrese, missati a testi e armonie originali, lo rendono tra i principali autori della musica popolare italiana.

Banner

Il suo progetto artistico nasce ufficialmente nel 2009 con la pubblicazione del primo disco “Sona Battenti”, prodotto da Taranta Power sotto la guida di Eugenio Bennato. La sua musica e la sua tradizione musicale,   viene così sdoganata con esibizioni live in diversi festival di rilievo in Italia   e all’estero (Stimmen festival, Sfinks festival, Toronto Tarantella Festival).

Banner

Nasce così un movimento di folk revival di carattere sociale che vede protagonisti musicisti di strumenti popolari, gruppi di musica etnica, liutai e scuole di strumenti e di balli popolari.

Una danza che coinvolge e che premia i musicisti. E che, siamo certi, incanterà anche la platea asiatica.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner