Morto docente che si diede fuoco a Rende, Nesci: "Cordoglio e solidarietà ai familiari"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Morto docente che si diede fuoco a Rende, Nesci: "Cordoglio e solidarietà ai familiari"

  16 febbraio 2022 12:57

“Esprimo profondo cordoglio per la morte di Francesco Chiarello, il docente che si era dato fuoco di fronte la caserma dei Carabinieri di Rende in provincia di Cosenza. Un tragico gesto, ancor più a fronte di cause che restano ignote. Ai suoi familiari va tutta la mia solidarietà”.

Lo dichiara la Sottosegretaria per il Sud Dalila Nesci

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner