Nasce il comitato "Diritto alla Salute, Calabria". Associazioni pronte a protestare con Jasmine Cristallo "portavoce"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Nasce il comitato "Diritto alla Salute, Calabria". Associazioni pronte a protestare con Jasmine Cristallo "portavoce"
Jasmine Cristallo
  04 settembre 2019 19:49

Sarà presentato domani, a Catanzaro, il comitato “Diritto alla Salute, Calabria”.  Ne faranno parte l’associazione Mediass, l’ANED - Associazione Nazionale Emodializzati, Cittadinanzattiva - Tribunale per i Diritti del Malato, Il Baco Resistente e UISP - Unione Italiana Sport per Tutti. Fra i promotori l’ex consigliere comunale Eugenio Occhini che anticipa le intenzioni del nascente comitato. “Il primo punto saranno l’assegnazione (e i criteri di assegnazione) del riparto del fondo per la Sanità regionale in sede di Conferenza Stato-Regioni. Non è una questione di soldi, ma di giustizia. Per anni in Calabria il diritto alla Salute è stato precluso: è ora di protestare”.

La nascita del comitato avviene peraltro proprio nel momento della formazione del nuovo governo giallorosso, che ha visto l’uscita al ministero della Salute di Giulia Grillo per far posto al lucano Roberto Speranza di LeU. “Diritto alla Salute, Calabria” intende avere interlocuzioni di primo piano per porre la questione ai massimi livelli statali. Avrà un ruolo da protagonista anche Jasmine Cristallo, a cui  sarà assegnato il compito di “portavoce”  del comitato.

Banner

La presentazione avverrà domani nella piazzetta antistante la libreria Mondadori al San Giovanni di Catanzaro alle ore 18. In caso di pioggia, l'evento si terrà, sempre alle 18, presso il circolo Arca a Piazza Matteotti.

Banner

Banner

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner