Nuoto, la Calabria Swim Race vince a Cosenza il Campionato Regionale Assoluto

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Nuoto, la Calabria Swim Race vince a Cosenza il Campionato Regionale Assoluto

  20 marzo 2022 13:23

Ancora una vittoria ed un primo posto per la Calabria Swim Race di Catanzaro al termine del Campionato Regionale Indoor di Nuoto. Si conclude con il tripudio giallorosso la tre giorni organizzata dalla Federazione Italiana Nuoto che ha avuto nella piscina Campagnano l’epilogo finale. Undici società partecipanti provenienti da tutta la regione ed oltre 250 atleti hanno reso bello ed avvincente l’appuntamento regionale più importante della stagione invernale.  Un altro traguardo storico, dunque, l’ennesimo per la compagine del duo Domenico Gallo e Mirella Mirarchi, che da qualche anno risulta essere autentica outsider. Le graduatorie finali prevedevano due classifiche differenti, quella assoluta e quella categoria. In quella assoluta la formazione catanzarese ha evidenziato lo strapotere dei ragazzi giallorossi che hanno dimostrato di possedere qualità superiori agli avversari con prestazioni a dir poco esaltanti. Nonostante l’assenza del top player Giovanni Caserta, reduce da un noioso infortunio e quasi pronto al rientro, ma trascinati dal trio delle meraviglie Matteo Torchia, Davide Passafaro e Angelo Costarella, i giallorossi hanno conquistato il primo posto con 251 punti. Nella classifica, invece, riservata alla sezione categoria un secondo posto con 578 punti, che dimostra e conferma l’ottimo lavoro svolto dallo staff tecnico composto da Giovanni Celano, Maria Lo Forte, Antonio Corapi e Cristian Luna. Una nuova importante vittoria che si aggiunge al già corposo palmares di trionfi di una società che tra pochi giorni festeggerà i 25 anni dalla sua fondazione.  

La competizione ha evidenziato la crescita esponenziale di un gruppo coeso con le vittorie di Canino Noemi, Alessandra Rosanò, Barbieri Pietro, Pizzari Luca e le formidabili prestazioni di Mattia Miele, Rachele Zamboni, Paolo Rosanò, Sinopoli Giulia, Paul Mihailescu e Cecilia Mauro.  Le ottime performance di Romano Cristiano, Poerio Ester, Carlo Pinto, Raffaella Circosta, Chiara Prunestì, Martina Merola, Arturo Posella, Paolo Pisano, Cristian Caruso Marta Rotundo, Giorgia Russo e Teresa Chiarella hanno consentito alla società catanzarese di primeggiare in una competizione di alto livello. Tutti hanno contribuito alla vittoria finale grazie ad un perfetto approccio alla gara e la conquista di tanti primati personali (49 medaglie d’oro, 41 argento e 38 bronzo), record regionali ed altri pass per i Campionati Italiani Giovanili di Riccione del 24 Marzo. Un altro risultato storico, dunque, per la società catanzarese che si conferma ai vertici del nuoto regionale.  “Una vittoria -  ha dichiarato il Presidente della società Domenico Gallo - che conferma come anche a Catanzaro si può svolgere un’attività sportiva raggiugendo risultati eccellenti nel panorama regionale. Una vittoria che mette in evidenza il lavoro attento e professionale di tutto lo staff tecnico, sportivo ed amministrativo che quotidianamente viene svolto nelle piscine “Vinicio Caliò” di Pontepiccolo ed in quella di Giovino. I ragazzi sono stati fantastici ed hanno dimostrato di possedere qualità superiori rispetto alle altre entità” 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner