Operazione "Mare sicuro 2022", la Guardia Costiera di Corigliano Rossano a supporto di un'iniziativa per l'abbattimento delle barriere architettoniche

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Operazione "Mare sicuro 2022", la Guardia Costiera di Corigliano Rossano a supporto di un'iniziativa per l'abbattimento delle barriere architettoniche

  20 luglio 2022 16:36

Ad un mese dall’avvio dell’operazione nazionale denominata “Mare Sicuro 2022” la Guardia Costiera di Corigliano Calabro con i suoi tre Uffici marittimi dipendenti (Delegazione di Spiaggia di Montegiordano ed Uffici Locali Marittimi di Trebisacce e Cariati) è in prima linea, sotto il coordinamento della superiore Direzione Marittima di Reggio Calabria.

Mobilitati 50 tra uomini e donne, impiegati sia a mare sia lungo le coste che, con 5 unità navali e 8 mezzi a terra, per garantire controlli sempre più serrati in campo ambientale, lungo la filiera della pesca ed a vantaggio della sicurezza della navigazione e della vita umana in mare.

Banner

Anche per questa estate l’impegno della Guardia Costiera è massimo e mira ad assicurare rapidi e ancor più professionali interventi di soccorso in favore di bagnanti, diportisti e subacquei. Vengono garantiti controlli più intensi su tutte le attività ludico ricreative, ed anche professionali, svolte in mare al fine di prevenire condotte illecite, pericolose per le persone, per il patrimonio ambientale e demaniale, per l’ecosistema marino e per le risorse alieutiche, bentoniche e demersali.

Banner

Con queste premesse, nella giornata odierna, l’equipaggio a bordo della motovedetta ogni tempo SEARCH AND RESCUE CP 841 è stato impegnato a supporto della lodevole iniziativa locale volta a sensibilizzare l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Banner

L’iniziativa nautica ha permesso di far conoscere ai giovani partecipanti la realtà della Guardia Costiera e delle attività in favore dell’utenza del mare.

Con l’occasione si allega il “DECALOGO DEL BAGNANTE”, parte integrante dell’Ordinanza di sicurezza balneare n. 22/2022, contenente dieci consigli rivolti a bagnanti e diportisti per un’estate all’insegna della sicurezza in mare.

Si ricorda a tutti che il numero blu per le emergenze in mare è il 1530.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner