Premio Sila 2020, il sindaco di Rende si congratula con i vincitori

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Premio Sila 2020, il sindaco di Rende si congratula con i vincitori

"La collaborazione con l’ente promotore è sempre stata all’insegna della reciproca volontà di ripartire dal discorso culturale per ritessere le fila delle identità e delle differenze che caratterizzano il nostro territorio", ha detto Manna.

  21 maggio 2021 18:03

 
 
"Congratulazioni ai vincitori dell’ultima edizione del Premio Sila, evento culturale di rilievo patrocinato dal comune di Rende e che vede la nostra assessora Marta Petrusewicz tra i membri della giuria". Così il sindaco di Rende, Marcello Manna.
"La collaborazione con l’ente promotore è sempre stata all’insegna della reciproca volontà di ripartire dal discorso culturale per ritessere le fila delle identità e delle differenze che caratterizzano il nostro territorio. Complimenti ad Anna Bonaiuto, vincitrice del premio alla carriera 2020 e che terrà una lectio magistralis sulla “ricerca dell’attore perduto” il prossimo tre giugno".
Auguri a Jonathan Bazzi, coraggioso autore e giornalista che con il suo romanzo d’esordio è divenuto in poco tempo tra le penne più creative dell’attuale panorama letterario italiano.
Congratulazioni a Stefano Mancuso, tra le massime autorità mondiali nel campo della neurobiologia vegetale che con “La nazione delle piante” ha saputo coniugare economia sostenibile, ad ambiente e umanità".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner