Provincia di Cosenza, Succurro assegna le deleghe: La Mensa vice presidente

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Provincia di Cosenza, Succurro assegna le deleghe: La Mensa vice presidente

  12 marzo 2024 17:15

La presidente della Provincia di Cosenza, Rosaria Succurro, in apertura del Consiglio odierno ha comunicato, all’assise la nomina del vice presidente e il conferimento delle deleghe ai Consiglieri di maggioranza.

Queste le deleghe attribuite: Giancarlo La Mensa: vicepresidenza; Francesco Chiaravalle: viabilità e manutenzione del territorio; Carlo Lo Prete: Politiche sociali e rapporti con il volontariato e le associazioni politiche giovanili; Francesco Morelli: istruzione, sanità e benessere, pari opportunità; Pasquale De Franco: Edilizia scolastica; Ferdinando Nociti: minoranze linguistiche, pianificazione territoriale, patrimonio; Alfonso D’Arienzo: affari generali e pnrr. Approvato all’unanimità dei presenti un ordine del giorno condiviso sull’Alta Velocità Ferroviaria in Calabria, la cui realizzazione sul territorio provinciale è stata ritenuta “fondamentale e non più rinviabile” dall’intero Consiglio Provinciale.

Banner

In tal senso – recita l’Ordine del Giorno – “è da ritenersi strategica la linea che garantisca il collegamento con Tarsia, fermo restando anche il necessario potenziamento dell’attuale linea Tirrenica”.

Banner

Preso quindi atto dalle più recenti notizie che, contrariamente a quanto in principio sembrava delinearsi, il tracciato dell’alta velocità non ricomprenderebbe Tarsia, il Consiglio Provinciale “impegna la Presidente Rosaria Succurro ad attivare le più opportune interlocuzioni istituzionali con RFI, la Regione Calabria, i Ministeri competenti ed ogni altro soggetto deputato, finalizzata anche all’eventuale realizzazione del tracciato dell’Alta Velocità” nel territorio cosentino.

Banner

La Presidente Rosaria Succurro ha poi voluto rivolgere i migliori e più affettuosi auguri di pronta guarigione ad Ermanno Cennamo, già Consigliere di questo Ente, al quale ha anche espresso vicinanza nel delicato momento che sta attraversando.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner