'Refugee Teams'. A Cosenza la fase interregionale del torneo a favore dei minori stranieri ospiti dei Centri di accoglienza

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images 'Refugee Teams'. A Cosenza la fase interregionale del torneo a favore dei minori stranieri  ospiti dei Centri di accoglienza

  29 giugno 2021 08:54

 Dopo la fase regionale tenutasi lo scorso 16 giugno a Catanzaro, che ha visto conquistare il podio ai ragazzi del Centro di accoglienza di San Sostene, il torneo organizzato nell'ambito del progetto "REFUGEE TEAMS" si avvia alla fase interregionale che vedrà contendersi la partecipazione alla fase nazionale i ragazzi dei Centri di accoglienza di San Sostene, Rionero, Alto Sannio (girone A), Lamezia Terme, San Severino e S. Andrea di Conza (girone B).

Tre, dunque, le regioni: Calabria, Basilicata e Campania, rappresentate in questa fase del torneo che si articolerà in due triangolari distinti, con gare di sola andata di 20 minuti. Le prime classificate di ogni girone si affronteranno in una gara di 20 minuti. La vincitrice si aggiudicherà la partecipazione alla fase nazionale, che si terrà a Roma in settembre.

Banner

Giunto alla settimana edizione, il progetto "Refugee Teams", promosso dal Settore Giovanile e Scolastico, in collaborazione con il Ministero dell’Interno, l’ANCI e grazie al supporto di ENI e Puma, mira ad agevolare l'integrazione e l'inclusione dei minori stranieri non accompagnati ospiti degli SPRAR, attraverso il Torneo che si sta disputando in tutta Italia, coinvolgendo 116 centri di 18 regioni italiane e oltre 1.300 ragazzi.

Banner

La fase interregionale si svolgerà a Cosenza, nella sede del Centro Federale Territoriale, in via Magna Grecia, località Torricelli, domani, 30 giugno 2021, alle ore 15,30.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner