Rifiuti pericolosi e percolato: sequestrata isola ecologica a Roseto Capo Spulico

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Rifiuti pericolosi e percolato: sequestrata isola ecologica a Roseto Capo Spulico
Automobile dei Carabinieri Forestali
  05 ottobre 2019 17:35

I carabinieri della forestale hanno sequestrato il Centro raccolta Rsu comunale di Roseto Capo Spulico. Denunciato in stato di libertà per aver effettuato in maniera non conforme l'attività di raccolta e gestione dei rifiuti l'amministratore della società che gestisce da anni l'isola ecologica.

Durante un controllo i militari hanno trovato alcuni cassoni metallici scoperti e stracolmi di rifiuti urbani non indifferenziati come residui di umido, plastica, metallo, resti di sfalci, legno e cartone e con percolato in formazione. Trovati anche materiali di scarto pericolosi come ingombranti, unità esterne climatizzatori, batterie esauste, ombrelloni, biciclette, ventilatori, secchi vuoti in metallo di vernice e simili, marmitte catalitiche, bilance, bombole gas e bidoni di materiale di lavaggio chimico. Presente sotto una tettoia anche un cassone con all'interno rifiuti elettronici (Raee) pericolosi assieme a frigo e congelatori nelle adiacenze del torrente Ferro.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner