Sellia Marina. Al passaggio a livello di Ruggero "il treno era fermo al segnale di protezione della stazione"  

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sellia Marina. Al passaggio a livello di Ruggero "il treno era fermo al segnale di protezione della stazione"  

  05 agosto 2021 14:37

 di TERESA ALOI

Il treno era fermo al segnale di protezione della stazione.  Il passaggio a livello era aperto, ma non per un guasto e nè tantomeno  per un disservizio, ma solo per consentire il passaggio delle auto fino a quando il treno incrociante (Intercity Reggio Calabria- Taranto) che ogni giorno dopo le ore 10  si ferma  in stazione. E solo dopo aver comunicato di essere fermo, il Dirigente centrale operativo di Reggio Calabria apre il segnale. Dopo questo passaggio il treno entra in stazione con le sbarre del passaggio a livello abbassate alla bassa velocità segnalata.  

Banner

C’è un segnale rosso, dunque, che blocca il treno prima dell’arrivo in stazione. Le sbarre restano alzate e le macchine possono attraversare i binari in tutta sicurezza.

Banner

E’ questo ciò che è accaduto a Ruggero quando gli automobilisti hanno visto il treno a poche decine di metri da quel passaggio a livello. La precisazione, puntuale, da una capotreno di Trenitalia.

Banner

LEGGI ANCHE QUI. Paura a Sellia Marina: a Ruggero il treno passa con le sbarre alzate (FOTO)

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner