Sequestrati 1000 mq del centro raccolta di Cerchiara. Deposito "incontrollato" di rifiuti

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sequestrati 1000 mq del centro raccolta di Cerchiara. Deposito "incontrollato" di rifiuti
Un'auto dei Carabinieri-Forestali (Foto di archivio)
  12 settembre 2019 21:58

CERCHIARA DI CALABRIA  - Sequestrata una parte - circa 1000 metri quadri - del centro raccolta Rsu del comune di Cerchiara di Calabria. Vi erano accatastati sul suolo, in modo incontrollato e senza alcuna protezione, rifiuti ingombranti e rifiuti elettronici. Denunciato l'amministratore della società che gestisce il centro di raccolta. Ad effettuare il sequestro e la denuncia sono stati i carabinieri forestali di Corigliano Calabro.

I militari, nel corso di un normale controllo, hanno trovato rifiuti ingombranti e Raee (televisori e monitor PC dotati di tubo catodico unitamente ad altri rifiuti elettronici) frantumati e depositati in modo incontrollato, senza alcuna separazione per categorie, direttamente sul suolo e solo in parte protetti da una tettoia.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner