Serie C Femminile: Catanzaro sconfitta a Pescara

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Serie C Femminile: Catanzaro sconfitta a Pescara
Il Catanzaro Femminile
  28 ottobre 2019 18:13

di BRUNO SODARO

 Pescara Femminile-Catanzaro Femminile      4-0

Banner

PESCARA FEMMINILE: Dilettuso, Vizzari (30’ st Di Leonardo), Pagano (22’ st Di Russo), Mari, Diodato, Fiuccci, Di Tullio (21’ st Mastronuzzi), Bartolucci, Stracciasacco (30’ st Antenucci), Eugeni (30’ st Conte), Stivaletta. Allenatore: Di Persio.

Banner

CATANZARO FEMMINILE: Zangari, Rania, Criseo, Torano, Dardano, Cardamone, Moscatello, Verrino, Romeo, C. Sacco (38’ pt M. Sacco)(14’ st Rotundo), Cardone. Allenatore: Sabadini.
ARBITRO: Greco di Ascoli (Assistenti Ciocca  e Fonzi di L’Aquila.
MARCATORI: 35’ pt Stivaletta, 10’ e 16’ st Stracciasacco, 30’ st S. Vizzari.

PESCARA – Dopo due vittorie le aquilotte giallorosse rimediano una sonora sconfitta. Sul terreno di gioco del Delfino Training Center la compagine catanzarese,  ha subito un quaterna di reti. La cronaca ci porta dopo due minuti con un azione dei padroni di casa. Ci prova Stivaletta con un tiro debole che non mette in difficoltà  Zangari. Sulla ripartenza delle giallorosse una conclusione di C. Sacco Impegna alla difficile parata il portiere di casa. Per alcuni minuti il Catanzaro si rende più pericolosa del Pescara. Poi Di Tullio e Stivaletta si rendono spesso e volentieri pericolose. Al 20’ è Verrino a costringere Dilettuso, alla difficile parata, su forte tiro della Verrino. Sul capovolgimento di fronte, si crea una grossa occasione per le biancoazzure  di casa. Un passaggio di Stivaletta mette Stracciasacco davanti alla porta giallorossa. Il  centravanti di casa, tira  addosso a Zangari. Qualche minuto dopo, una travolgente azione di Di Tullio sulla destra,  che salta nettamente la  Dardano, scambia con Stracciasacco che serve Stivaletta. La giocatrice insacca  con un preciso rasoterra, forse con un clamoroso errore del portiere ospite. Nella ripresa al 10’ il Pescara Femminile raddoppia.

Banner

E’ sempre l’incontenibile Di Tullio che, s’invola sulla fascia di destra e crossa a centro area. Stracciasacco, libera da marcature, con un tiro in diagonale, mette alle spalle del portiere catanzarese.  Tre minuti dopo, ancora Stivaletta, impegna Zangari alla parata. Subito dopo arriva la terza rete per i locali. Dopo uno scambio Vizzarri e Di Tullio la sfera arriva a Stracciasaccio che non ha difficoltà a mettere in fondo alla rete. Alla mezzora arriva la quarta rete. Questa volta è Simona Vizzarri che segna con un tiro da fuori area. La partita termina con un saetta di Michela Romeo che finisce sul fondo, di poco. Negando così la rete della consolazione. La prossima il Catanzaro Femminile giocherà ancora in trasferta contro la squadra abruzzese del Real Bellante che occupa l’ultima posizione in classifica.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner