Si riapre il 15 settembre la stagione venatoria

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Si riapre il 15 settembre la stagione venatoria
cacciatore con cane.jpg
  30 luglio 2019 14:44

E' stato approvato con delibera della Giunta regionale dello scorso 26 luglio il calendario
venatorio per la stagione 2019-2020. Il calendario prevede tre
giornate di preapertura, fissate nei giorni 1, 7 e 8 settembre,
con la possibilità dell'utilizzo dei cani da riporto per il
recupero dei capi abbattuti. L'apertura generale, invece, è
fissata per il 15 settembre, mentre la chiusura è stata
stabilita per il 10 febbraio. "Siamo soddisfatti - affermano in
una nota il consigliere regionale delegato all'Agricoltura Mauro
D'Acri ed il dirigente generale del dipartimento Agricoltura
Giacomo Giovinazzo - in quanto sono state accolte tutte le
istanze pervenute in sede di consulta faunistico venatoria
regionale, riunitasi due volte, e perché anche l'Ispra,
l'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale
ha dato giusto parere. l'apertura del calendario venatorio serve
anche per la funzione di controllo dei cinghiali sul territorio
regionale, con l'azione delle squadre di caccia al cinghiale".

 "La politica - prosegue la nota - ha fatto la sua parte approvando celermente il calendario. Un calendario sostanzialmente equilibrato che, anche a detta delle associazioni venatorie calabresi, risponde alle attese generali e soprattutto ha tenuto conto dei risultati scaturiti dai tavoli di confronto e concertazione. E' molto importante, infatti, il rinnovato rapporto tra il Dipartimento Agricoltura ed i rappresentanti del mondo venatorio".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner