Tragedia nel Cosentino: recuperata la scatola nera del treno

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Tragedia nel Cosentino: recuperata la scatola nera del treno

  29 novembre 2023 15:29

Una lamiera accartocciata. Questo, ciò che resta del camion, il giorno dopo l'incidente ferroviario avvenuto ieri  a Corigliano Rossano (provincia di Cosenza) in località Thurio. costato la vita al capotreno delle Ferrovie dello Stato Maria Pansini, di 61 anni, di Catanzaro che era a bordo del locomotore (LEGGI QUI) e il conducente del mezzo pesante Said Hannaoui, di 24 anni, di nazionalità marocchina. (LEGGI QUI) 

LEGGI QUI L'INCIDENTE

Banner

Oggi, gli investigatori sono tornati sul posto ed è è stata recuperata  la scatola nera del treno regionale: si cercherà di capire la dinamica del disastro.

Banner

Dai primi rilievi effettuati nell'immediatezza dei fatti, non si sarebbe registrato alcun segnale di allarme e il treno regionale avrebbe avuto così il via libera. Inoltre, il conducente del camion, con tutta probabilità, avrebbe fatto manovra all'interno dell'area del passaggio a livello a barriere chiuse, buttando giù anche un pezzo di muro di contenimento. La Procura della Repubblica di Castrovillari ha aperto un’inchiesta per ricostruire la dinamica dell’incidente ed accertare eventuali responsabilità. Le indagini, condotte dalla polizia ferroviaria insieme ai carabinieri.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner