"Una candela su ogni balcone": così Spezzano Albanese piange la giovane mamma morta a Cosenza

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images "Una candela su ogni balcone": così Spezzano Albanese piange la giovane mamma morta a Cosenza
L'ospedale Annunziata di Cosenza
  20 aprile 2022 15:55

"IIuminiamo Spezzano... Chiedo a tutti ma proprio a tutti di accendere una luce sul balcone di casa o una candela o un lumino questa sera all'imbrunire per far sentire la nostra presenza e per dare una speranza alla piccola ...facciamolo per noi ma soprattutto per lei".

Piange Spezzano Albanese  la morte della giovane madre, positiva al covid, ricoverata da sabato scorso nel reparto di Rianimazione dell'Annunziata di Cosenza con la figlioletta di tre anni attualmente in coma farmacologico.

Banner

E l'appello per illuminare la speranza  dedicata alla piccola corre su Facebook. Come sui social era stata postata la preghiera alla Madonna delle Grazie perché il "risveglio di madre e figlia sia dolce e il loro sorriso possa ancora riempire  il cuore di tutti coloro che in questo momento soffrono". 

Banner

La mamma e la bimba in un primo momento erano state portate in Pronto soccorso all’ospedale di Castrovillari. I medici di turno, compresa immediatamente la gravità dei casi, ne avevano disposto il trasferimento d’urgenza all’ospedale hub di Cosenza dove la donna era stata subito sottoposta a cure intensive.

Banner

LEGGI ANCHE QUI. Cosenza, muore giovane donna positiva al Covid: in coma la figlia di 3 anni

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner