Us Catanzaro 1929, l'allenatore in seconda Milani nel dopogara: "Prova positiva ma bisogna lavorare ancora tanto"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Us Catanzaro 1929, l'allenatore in seconda Milani nel dopogara: "Prova positiva ma bisogna lavorare ancora tanto"
Andrea Milani, allenatore in Seconda del Catanzaro
  11 dicembre 2021 22:08

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

"C'è sempre tanto lavoro da fare e non è neppure semplice. Siamo subentrati ad un progetto con una precisa filosofia di gioco e noi ne proponiamo un'altra, ci vuole del tempo per assimilarla".

Banner

Sono le parole dell'allenatore in Seconda Andrea Milani dopo la vittoria di Campobasso.

Banner

"Nel primo tempo - afferma l'allenatore - siamo stati timorosi con qualche errore tecnico, poi una volta alzato il baricentro e aggiustata qualcosina sotto il profilo tattico siamo andati in crescendo".

Banner

Poi dice: "Per la Coppa Italia (in programma mercoledì prossimo a Padova, ndr) cambieremo qualcosa, siamo una squadra completa".

E ancora: "Fazio sulla corsia destra è dato da un equilibrio voluto in campo: se da un lato si spinge di più, dall'altra si difende meglio".

Sulla gara dice: "Primo tempo tropo rinunciatario, bisogna lavorarci ma penso sia una cosa fisiologica e bisogna migliorare la gestione della partita".

E osserva: "Il  Catanzaro nella prima frazione ha trovato le distanze giuste che ci hanno permesso di fare le azioni giuste per andare in rete, ma ci manca la continuità".

Il vice allenatore giudica buonissima "la prova di Cinelli, ma in generale di tutta la squadra". 

E infine: "Penso che l'obiettivo è rimanere agganciati alla testa della classifica e migliorare partita dopo partita, i  programmi troppo alla lunga non vanno bene".

LA CRONACA DELLA GARA: https://www.lanuovacalabria.it/campobasso-vs-catanzaro-0-0-aggiornamenti

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner