Us Catanzaro 1929, trattativa quasi conclusa per Gondo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Us Catanzaro 1929, trattativa quasi conclusa per Gondo
Us Catanzaro 1929 in palleggio sul campo del PoliGiovino
  29 agosto 2019 21:56

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

Sembrerebbe fumata bianca per Cedric Gondo, attaccante del Rieti, classe ’96, alto un metro e 87, dalle caratteristiche che potrebbero fare al caso del tecnico del Catanzaro Gaetano Auteri. Gondo quest’anno a Rieti ha totalizzato 30 presenze e ha siglato 8 gol confermando alcune qualità da centravanti che mancano alla compagine giallorossa. Tra l’altro ha anche segnato nella prima giornata di campionato il gol della bandiera contro la Ternana che poi ha vinto 3-1 proprio sul campo del club laziale. Se tutto va bene l’attaccante della Costa D’Avorio arriverebbe in prestito dalla Lazio che secondo alcune fonti lo avrebbe rilevato dal Rieti. Inizialmente si era parlato dell'acquisto della Salernitana ma nelle ultime ore è arrivata la smentita del Ds Fabiani, contattato telefonicamente. A quanto pare invece la Lazio dello stesso presidente Lotito dovrebbe girarlo in prestito proprio al Catanzaro con una formula ancora tutta da definire. Un prestito che seguirebbe quello del portiere Adamonis a conferma di una collaborazione ormai avviata con il club capitolino.

Banner

Salvo imprevisti dell'ultimo minuto, l'ufficialità arriverà domani. D’altra parte, le alternative sul mercato non sono poi così tante e il tempo a disposizione è davvero ormai molto ridotto. Se tutto va bene dunque nelle prossime ore si unirà al gruppo proprio Cedric Gondo che non è quel tipo di giocatore che si cercava per dare cattiveria ed esperienza al reparto offensivo ma neppure un ripiego. Si tratta di un giocatore giovane di cui si parla un gran bene e che potrebbe esplodere proprio in giallorosso soprattutto con un tecnico come Auteri che sa valorizzare alla grande i calciatori giovani. Basti pensare a D’Ursi, arrivato l’anno scorso proprio per intuizione dello staff tecnico negli ultimi giorni di mercato e rivelatosi davvero molto forte nel corso della stagione. E infatti il Napoli di De Laurentis lo ha comprato e girato al Bari per due anni e alla prima giornata ha già segnato a Lentini il gol del 2-0.

Banner

Per quanto concerne la difesa, in pole, sempre Giuseppe Agostinone, classe ’88, difensore sinistro dell’Alessandria e Alessandro Ligi, classe ’89, difensore centrale del Carpi, in scadenza di contratto. In uscita Giannone ma la sua partenza è condizionata all’arrivo dell’attaccante. Oggi si è svolta la doppia seduta d’allenamento al PoliGiovino. Fermi ai box Nicoletti e Urso per infortunio, mentre Fischnaller ha lavorato con il gruppo.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner