XX Stagione di Prosa di Castrovillari, chiude il cartellone la commedia di e con Tiziana Foschi

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images XX Stagione di Prosa di Castrovillari, chiude il cartellone la commedia di e con Tiziana Foschi

In scena “Faccia un’altra faccia” con la partecipazione straordinaria di Antonio Pisu.

  01 marzo 2022 12:47

Ultimo imperdibile appuntamento per la XX Stagione Teatrale Comunale di Castrovillari organizzata dalla Sinfony & Sinfony con la direzione artistica di Benedetto Castriota e realizzata con il patrocinio del Comune di Castrovillari, della Regione Calabria e grazie al contributo della Gas Pollino.

Chiude il cartellone degli spettacoli “Faccia un’altra faccia” di e con Tiziana Foschi per la regia di Antonio Pisu, in scena al Teatro Sybaris sabato 5 marzo alle ore 21.

Banner

Banner

«Siamo giunti alla fine di questa intensa stagione che si è prolungata a causa dell’emergenza sanitaria – ha commentato il direttore artistico Benedetto Castriota – ma non abbiamo voluto annullare nessuno spettacolo per garantire al nostro pubblico la possibilità di non perdere neanche un appuntamento. Chiudiamo con la brillante commedia di Tiziana Foschi che vede anche la partecipazione straordinaria di Antonio Pisu».

Banner

Tiziana Foschi, attrice, comica e regista teatrale, porta a Castrovillari un lavoro, scritto a quattro mani con Antonio Pisu, in cui parte dalle persone, dalle tipologie umane e dalle “facce” che ha incontrato durante i molti anni di carriera. Storie di donne e di uomini che da sempre suscitano la curiosità della Foschi, che trova nel trasformismo l’abito ideale per la sua timidezza. La commedia porta in scena l’antico gioco della parodia: trasformare persone in personaggi e situazioni quotidiane in ciò che vale la pena raccontare. Le sue facce sono proiezioni di realismo, facce contemporanee che raccontano l’attualità, ma anche facce di sogno cinico e garbato. Uno spettacolo divertente, capace non solo di far ridere, ma anche di stimolare pensieri e suscitare ricordi, andando alla ricerca di una nuova faccia da mostrare.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner