Caso pontili a Catanzaro. Il Consiglio di Stato "sospende" lo smontaggio

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Caso pontili a Catanzaro. Il Consiglio di Stato "sospende" lo smontaggio

  01 giugno 2021 10:00

di TERESA ALOI

Sospeso lo smontaggio dei pontili di Catanzaro. Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso presentato da Navylos S.r.l., rappresentato e difeso dall'avvocato Giuseppe Pitaro, contro il Comune capoluogo di Regione, non costituito in giudizio, "per la riforma della sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria concernente "estensione della concessione demaniale marittima in virtu' di proroga ope legis disposta dall'art. 1, commi 682-684, l. 145/2018".

Banner

Una decisione  "ritenuto che, alla luce della valutazione comparativa degli interessi e in considerazione dell’immediatezza del periculum irreversibile, sussistono i presupposti dell’accoglimento dell’istanza ai fini della preservazione della situazione di fatto nelle more della definizione collegiale dell’incidente cautelare" si legge nel dispositivo dove si accoglie l’istanza  e si fissa, per la discussione, la camera di consiglio collegiale del 1° luglio 2021. 

Banner

LEGGI ANCHE QUI. Caso pontili a Catanzaro. L'assessore Lobello: "Il Comune si è mosso per velocizzare la risoluzione dei problemi"

Banner

LEGGI ANCHE QUI. Caso pontili. Il Comune alla Navylos: "Entro 10 giorni lo smontaggio o provvederà l'Ente"

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner