Hub vaccinale del comprensorio di Girifalco, le precisazioni dell’associazione "Emergenza Sanità"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Hub vaccinale del comprensorio di Girifalco, le precisazioni dell’associazione "Emergenza Sanità"
Le strutture Asp di Contrada Serra a Girifalco
  07 gennaio 2022 16:45

“Ben venga la proposta similare avanzata oggi dal Comitato Volontari Amaroni, comunità alla quale va il nostro incitamento e il nostro augurio di una pronta ripartenza dopo gli attacchi del Covid di questi giorni”

L’associazione Emergenza Sanità interviene, soprattutto, al fine  “apprezzare il dinamismo della regione”. Infatti, dallo stesso Comitato Volontari Amaroni, si apprende che domani, gli uffici della Protezione Civile regionale procederanno ad un sopralluogo sui siti di Girifalco ed Amaroni per verificare la sede più idonea per un hub vaccinale del comprensorio”.

Banner

LEGGI ANCHE QUI Covid. Emergenza Sanità Girifalco richiede ufficialmente l'hub vaccinale a Contrada Serra

Banner

A proposito, Emergenza Sanità, ricorda alla Regione che ad oggi “in tempi non sospetti ed in largo anticipo, siamo stati noi, a mezzo pec (inviata il 31/12/2021 alle ore 17.36 e ricevuta alle ore 17.37) con richiesta argomentata, a proporre un hub vaccinale a Girifalco. Sede, peraltro, fino a pochi mesi fa, di un centro vaccinazioni sempre in sede di proprietà Asp, poi chiuso inspiegabilmente e portato a Soverato”.

Banner

Ed aggiungono, “proposta fatta da noi giorni fa, come associazione, ma che anche quando eravamo semplice Comitato, abbiamo già avanzato nel 2020, prima ondata Covid, e nel 2021, seconda ondata”

LEGGI ANCHE QUI Coronavirus. Il nuovo appello del Comitato Emergenza Sanità di Girifalco: "Un centro Covid a Contrada Serra"

E sempre per verità storica, il Comune di Girifalco, ha proposto il solo centro per i tamponi

In conclusione, “ben venga l’hub vaccinale per Girifalco e il suo comprensorio, ma nella serietà e nell’esattezza delle informazioni nonché dei meriti e delle nostre iniziative”.

Peraltro è di poco fa la comunicazione sul caso del Comune di Girifalco. 

"Domattina sarà emessa apposita ordinanza di sospensione delle attività didattiche in presenza. Nella settimana in cui le attività didattiche in presenza saranno sospese saranno effettuati test rapidi antigenici agli studenti, ai docenti e al personale Ata.  Contestualmente, a seguito di proficue interlocuzioni con Asp e Protezione Civile, si terranno a GIRIFALCO tre giornate di vaccinazioni anti Covid 19 per adulti e bambini. Ulteriori dettagli saranno resi noti nei prossimi giorni".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner