Tragedia della funivia. Un lungo applauso accoglie Serena in chiesa (VIDEO)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Tragedia della funivia. Un lungo applauso accoglie Serena in chiesa (VIDEO)

  27 maggio 2021 13:15

E' arrivata nella sua Diamante Serena Cosentino, la 27enne ricercatrice tra le 14 vittime della tragedia del Mottarone. Un lungo applauso ha accolto la salma giunta nella  Chiesa Gesù Buon Pastore di Diamante, dove alle 16 la comunità le tributerà  l'ultimo saluto. 

Banner

Banner

Fiori bianchi e gialli sul feretro. Ad accoglierla sul sagrato della chiesa, don Eugenio Hounglonou parroco della comunità.

I genitori Maurizio e Ada, il fratello Mauro e le sorelle Francesca e Federica, tutti, ad eccezione della mamma, con indosso una maglietta gialla, il colore della ricerca, erano già all'interno insieme ai familiari più stretti. La giovane era impiegata da alcuni mesi a Verbania come borsista al Cnr - Istituto di Ricerca sulle Acque. All'arrivo della salma la madre, visibilmente provata, si è inginocchiata lasciandosi andare ad un pianto dirotto e dopo pochi minuti ha avuto un malore. Sono dovuti intervenire i paramedici per sedarla. Oggi, a Diamante, è lutto cittadino, proclamato dal sindaco in concomitanza con i funerali che si svolgeranno nel pomeriggio.

Banner

 

LEGGI ANCHE QUI. Tragedia della funivia. Diamante si prepara ad accogliere la sua Serena: a braccia aperte e con le lacrime agli occhi

LEGGI QUI: Tragedia della funivia in Piemonte: la ragazza calabrese era in gita con il fidanzato

LEGGI QUI: Tragedia della funivia: i sogni della cosentina Serena e di Hesam "tranciati" a 1500 metri di quota

LEGGI QUI: Tragedia della funivia: l'ultima foto di Serena alla mamma prima di salire in cabina

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner